Il morso sotto la maschera dell’amore

115486549 (1)Lo scrittore cattolico è vincolato alla purezza, vera o falsa. Se conserva in sé qualche odio o qualche invidia, questi sentimenti dovranno dispiegarsi sotto la maschera dell’amore cristiano: non può mordere che in nome di Dio! Da qui quella atmosfera di finta devozione tipica di ogni polemica tra cattolici: non potendo confessare crudamente il proprio risentimento, lo si traveste; tutti cercano una giustificazione divina al proprio rancore, tutti si sentono in obbligo di chiamare eretico il proprio nemico! L’odio qui non ha il diritto di scrollarsi di dosso la veste dell’amore! Tristezza dei falsi devoti, che non possono odiare alla luce del sole!

(Gustave Thibon, Aux ailes de la lettre… Pensées inédites (1932-1982), Éditions du Rocher, Monaco 2006, p. 281)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...