Innalzare o degradare

sentiero« Mi si dice: non vorrei essere assorbito dalle cose tem­porali; rispondo che siamo noi a renderle temporali, per­ché tutto procede dalla Bontà suprema » (Santa Caterina da Siena). — E se non siamo capaci di accogliere il temporale come eterno, accoglieremo necessariamente l’eterno come temporale. Colui che non innalza la terra fino al cielo, degrada il cielo fino alla terra (devozioni puerili ed interes­sate, conformismo religioso ecc.).

(Gustave Thibon, L’uomo maschera di Dio, SEI, Torino 1971, p. 262)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...