Immanenza e trascendenza

gustave-thibonImmanenza e trascendenza — Il capo e l’apostolo devono essere molto vicini e, al tempo stesso, molto lontani dagli esseri di cui hanno cura, quasi a somiglianza di Dio che riunisce in sé la trascendenza assoluta e l’immanenza perfetta. Un solo mezzo permette di raggiungere questo doppio scopo: quello del più grande amore. Perché l’amore soprannaturale ci innalza sconfinatamente al di sopra degli uomini con la sua purezza e ci unisce infinitamente agli uomini con la sua sollecitudine. Soltanto in lui si compie la divina sintesi tra la distanza e l’intimità.

(Gustave Thibon, Il pane di ogni giorno, Morcelliana, Brescia 1949, p. 15)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Meditazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...