Peccato

padremisericordiosoPeccato — Va fino in fondo al tuo peccato, mi ha detto Dio. Val meglio che io sia, nel cuore del tuo peccato, il tue rimorso e la tua nostalgia, piuttosto che vederti ansare miseramente, fedele alla mia legge, verso il mistero di un possibile peccato. Preferisco che tu mi rimpianga nel fango, anziché tu rimpianga il fango, credendo possedermi.
La terra delle anime è anch’essa rotonda. La lealtà verso l’idolo conduce a Dio. Chi segue fino in fondo la sua follia ritrova l’amore. Ma rari sono coloro che sanno restar fedeli al loro peccato. Non il nostro disordine, ma i mezzi termini nel disordine ci separano irreparabilmente da Dio. Se il figliuol prodigo avesse investito in valori sicuri la sua parte d’eredità, e si fosse dato a prudenti stravizi, non  avrebbe mai fatto ritorno alla casa paterna.

(Gustave Thibon, Il pane di ogni giorno, Morcelliana, Brescia 1949, p. 159)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Meditazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...