Salvare la realtà più umile

Dad with little son walking outdoors at ocaenÈ importante che i veri amanti del soprannaturale prendano coscienza di tale pericolo di corruzione interiore del cristianesimo. La Chiesa di Cristo si trova simultaneamente alle prese con il suo contrario e con la sua parodia. Il primo pericolo è il meno temibile, poiché si definisce da sé stesso e non ci si può ingannare sul suo conto. In un mondo in piena crisi, in cui tutte le nostre ragioni di vivere e di agire sono messe in questione, un Nietzsche che tenta di assassinare l’amore cristiano mi sembra meno pericoloso di un Rousseau che lo prostituisce…
In un mondo cosiffatto si tratta in primo luogo di restaurare la natura, si tratta di ricostruire degli uomini. L’amore più alto si riconoscerà da questo segno, che saprà salvare la realtà più umile. Posso dubitare, fino a prova contraria, del carattere soprannaturale della vocazione di una giovane che si crede chiamata alla contemplazione infusa o di un intellettuale che arde dal desiderio di servire Dio con la parola o con gli scritti (non dico che tali vocazioni non esistano allo stato puro, dico che molte di esse sono adulterate), ma se vedo l’amore di Dio rifare un buon contadino o un buon padre di famiglia, non dubiterò più dell’autenticità di quest’amore.

(Gustave Thibon, Ritorno al reale. Prime e seconde diagnosi in tema di fisiologia sociale, Effedieffe, Milano 1998, pp. 239-240)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Saggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...