Chi fa il male merita ancor più pietà di colui che lo subisce

thibonChi fa il male merita ancor più pietà di colui che lo subisce, perché è proprio lui che è toccato più da vicino dal male stesso. Così, la suprema forma dell’amore consiste nel consolare il cattivo per il male che ci ha fatto. Ed è così che Dio, che è l’eterno amore e l’eterna vittima, consola gli uomini.

(Gustave Thibon, L’uomo maschera di Dio, SEI, Torino 1971, p. 28)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aforismi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...